top of page
candy camp ass 1_edited_edited.jpg
horsetalk2-removebg-preview.png
  • Immagine del redattoreLE TRE QUERCE

15 DOMANDE EQUESTRI CON

Aggiornamento: 10 ott 2023


GIULIO DI RENZO V.FREYMANN


CLASSE 1993, ITALO FINLANDESE, GIULIO HA COMINCIATO A MONTARE A CAVALLO ALL'ETA' DI 6 ANNI. SIN DALL'INFANZIA HA FREQUENTATO NUMEROSE SCUOLE D'ECCELLENZA DELLA CAPITALE E NELLE ESTATI DAI 14 AI 17 ANNI HA AVUTO ESPERIENZE IN DIVERSE SCUDERIE IN GERMANIA DEDICATE AL DRESSAGE E AL SALTO OSTACOLI.

COME HAI COMINCIATO A MONTARE A CAVALLO?


SONO NATO IN UNA FAMIGLIA AMANTE DEI CAVALLI. MIO PADRE, MIA MADRE E MIO NONNO MICHELE TRASCORREVANO QUASI OGNI WEEKEND NELLA CASA DI CAMPAGNA AI CASTELLI ROMANI PER MONTARE NELLA STRUTTURA FEDERALE DEI PRATONI E GODERSI DELLE BELLE PASSEGGIATE NEL BOSCO A FINE LAVORO. NON RIMASI PER NIENTE STUPITO QUANDO MI RACCONTARONO CHE MIA MADRE COME REGALO DI NOZZE SCELSE UN CAVALLO AL POSTO DI UN GIOIELLO, ANCHE LEI DISCENDE DA UNA FAMIGLIA LEGATA ALLA TRADIZIONE CAVALLERESCA MILITARE AMANTE DEI CAVALLI....PER FARLA BREVE, QUANDO SONO NATO, TUTTI A CASA MONTAVANO A CAVALLO. IO HO AVUTO LA FORTUNA DI COMINCIARE, ALL'ETA DI 6 ANNI, IN UNO DEI PIU' PRESTIGIOSI CIRCOLI IPPICI ROMANI :IL PONY CLUB ROMA, DOVE COMINCIAI MUOVERE I PRIMI PASSI DI UN VIAGGIO, LUNGO DECENNI, CHE ALLORA NON AVREI MAI SOSPETTATO DI COMPIERE





CHE RICORDI HAI DEL MONDO PONY ?

IN QUEGLI ANNI IL MONDO PONY ERA L'UNICA VIA DI INGRESSO, LE GARE CHILDREN ERANO QUASI IMPENSABILI E TUTTI I CAVALIERI CHE OGGI VEDIAMO NELLE CATEGORIE E NEI CONCORSI PIU' IMPORTANTI, ERANO TUTTI NELLE CATEGORIE PONY A LIVELLO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE. TRA I RICORDI PIU' BELLI DI QUEGLI ANNI CI SONO SICURAMENTE I CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI E LA PARTECIPAZIONE AL PRIMO CSIO DELLA MIA CARRIERA NEL PARCO DI VILLA BASSI AD ABANO TERME, A CUI PRESI PARTE CON PONIBOY DE LETREQUERCE, UN PONY FANTASTICO CON CUI PRENDEVO PARTE ALLE CATEGORIE PIU' IMPEGNATIVE





HAI MAI MONTATO FUORI DALL'ITALIA?


DAI 14 AI 16 ANNI HO AVUTO LA FORTUNA DI MONTARE IN DIVERSE SCUDERIE NEI PRESSI DI VERDEN IN GERMANIA DOVE ERANO IN PREPARAZIONE PER I PERFORMANCE TEST I CAVALLI DELL'ALLEVAMENTO DI CASA. E' STATA UNA ESPERIENZA INDIMENTICABILE SIA SUL PIANO UMANO CHE SPORTIVO. HO POTUTO NON SOLO IMPARARE LA LINGUA MA ANCHE ASSISTERE DAL VIVO SIA ALLA DOMA E ALLA PREPARAZIONE ATLETICA DI CAVALLI GIOVANI, SIA DI CAVALLI GIA' AFFERMATI, CHE GAREGGIAVANO NEI CONCORSI INTERNAZIONALI SOTTO LA SELLA DEI LORO CAVALIERI.





IL "CAVALLO DELLA VITA" ?

CANDY GIRL SENZA DUBBIO! E' CRESCIUTA A CASA MA IL SUO CARATTERE RISERVATO E PARCO DI "SMANCERIE" HA FATTO SI CHE ME NE INNAMORASSI LENTAMENTE. E' LA PERFETTA COMPAGNA DI AVVENTURE: CORAGGIOSA E FIDUCIOSA NEI PROPRI MEZZI IN CAMPO, CALMA E SERENA FUORI. IN CAMPO GARA HA DIMOSTRATO NEGLI ANNI CAPACITA' STRAORDINARIE SALTANDO A LIVELLO 150 NEI MIGLIORI CONCORSI NAZIONALI, FIERE, CSI E CSIO, PIAZZA DI SIENA, NONCHE' DUE VOLTE I CAMPIONATI ASSOLUTI YOUNG RIDERS. SICURAMENTE AD OGGI DEVO A LEI NON SOLO LA POSSIBILITA' DI ESSERE UN "CAVALIERE" MA ANCHE UNA PERSONA MIGLIORE



CONGRATULAZIONI SEI DIVENTATO ISTRUTTORE DI II LIVELLO...COME E' STATO?


DA QUALCHE ANNO HO COMINCIATO A SEGUIRE LE UNITA' DIDATTICHE PER DIVENTARE ISTRUTTORE FEDERALE DI SECONDO LIVELLO. SICURAMENTE CON IL SECONDO GRADO AVREI POTUTO PRESENTARMI SENZA FREQUENTARE I CORSI, MA COGLIERE L'OCCASIONE DI SEGUIRE L'ITER E RIPERCORRERE LE TAPPE CON LA PROSPETTIVA RAGGIUNTA IN ANNI DI PRATICA E' STATA UNA ESPERIENZA FANTASTICA: NON SOLO E' STATA L'OCCASIONE DI VIVERE PIU' DA VICINO ASPETTI DI ALTRE DISCIPLINE OLIMPICHE ED INTEGRARE NEL LAVORO GLI ELEMENTI FONDAMENTALI COMUNI, MA ANCHE L'OCCASIONE DI PASSARE DIECI GIORNI FANTASTICI IN COMPAGNIA DI TRAINER ECCEZIONALI, COME FRANCESCO GUARDUCCI E ANDREA MEZZAROBA, NELLA STUPENDA CORNICE DELLA SCUOLA MILITARE DI MONTELIBRETTI, PER NON PARLARE POI, DELLO SPIRITO DI SQUADRA DI NOI COMPAGNI DI CORSO....SONO RICORDI SPLENDIDI CHE PORTERO' CON ME TUTTA LA VITA

RAPPRESENTARE LA FINLANDIA...COME MAI?

NON E' STATO SEMPRE COSI, FINO AI 21 ANNI HO GAREGGIATO ESCLUSIVAMENTE PER L'ITALIA. NON AVEVO MAI IMMAGINATO CHE SI POTESSE FARE. L'IDEA VENNE IN UN VIAGGIO A HELSINKI PARLANDO CON MIO NONNO. MI INFORMAI CON LA FEDERAZIONE FINLANDESE E FURONO FELICI DI AIUTARMI. IN REALTA' RAPPRESENTO LA FINLANDIA SOLO NEI CONCORSI INTERNAZIONALI, MENTRE IN AMBITO NAZIONALE GAREGGIO PER L'ITALIA. E' UN ONORE AVERE LA POSSIBILITA' DI GAREGGIARE CON LE MIE DUE BANDIERE, NE SONO FELICE




HAI UNA IMBOCCATURA PREFERITA?


HO AVUTO LA GRANDE FORTUNA DI INCONTRARE SUL MIO PERCORSO DEI TRAINER CHE HANNO SEMPRE INSISTITO SULL'IMPORTANZA DI UN BUON LAVORO IN PIANO PER RISOLVERE LE DIFFICOLTA'. LA MIA COLLEZIONE DI IMBOCCATURE SI LIMITA A TRE TIPI : IL FILETTO, IL FILETTO A TRE PEZZI ED IL MORSO E FILETTO. SICURAMENTE CI SARANNO OCCASIONI IN CUI LE ALTRE IMBOCCATURE SONO UTILI SE NON INDISPENSABILI MA NEL CASO DEI NOSTRI CAVALLI NON HO MAI AVUTO BISOGNO DI ALTRO.....LESS IS MORE


CAMPO IN SABBIA O IN ERBA ?


HO RICORDI FANTASTICI IN TANTI ICONICI CAMPI IN SABBIA, IL DANTE DI AREZZO, IL GRAND PRIX DI CATTOLICA, IL GIOVE DI LE LAME MA DEVO AMMETTERE CHE I CAMPI IN ERBA, ANCHE SE DIFFICILI, SONO DA SEMPRE LEGATI ALLE OCCASIONI PIU' IMPORTANTI NELLA MIA CARRIERA, PENSO AI CAMPIONATI ASSOLUTI, PRIMA A CERVIA POI AD AREZZO, IL TOSCANA TOUR, I CAMPIONATI CENTRO MERIDIONALI, PIAZZA DI SIENA....IL FASCINO DEL CAMPO VERDE IN UN GIORNO DI SOLE E' UNICO


​PERCHE HAI SCELTO IL SALTO OSTACOLI ?

PER PASSIONE PURA. HO PARTECIPATO A GARE DI DRESSAGE PER QUALIFICARMI PER IL PRIMO GRADO E SONO UN ESTIMATORE DEL LAVORO IN PIANO MA L'ADRENALINA E LE SENSAZIONI CHE DA UN PERCORSO DI SALTO OSTACOLI SONO DAVVERO UNICHE. MI PIACE TUTTO DELLA MIA DISCIPLINA DALL'ESTETICA DEI CAMPI, DEL PARCO OSTACOLI, DEI CAVALLI, DELLA DIVISA ALLA TECNICA, LA COSTRUZIONE DEL PERCORSO, LA RICOGNIZIONE, IL CAMPO PROVA.... NON HO MAI PARTECIPATO AD UNA GARA SERIA DI COMPLETO ED E' UN ESPERIENZA CHE PRIMA O POI VORRO' FARE PER VIVERE A PIENO L'ESSERE CAVALIERE MA IL MIO ATTACCAMENTO AL SALTO OSTACOLI RIMARRA' SEMPRE ALLA BASE DELLA MIA PASSIONE PER QUESTO SPORT

HAI MAI PROVATO AD ENTRARE IN UN'ARMA?

HO SEMPRE SENTITO IL FASCINO DELLA DIVISA, SONO PARTICOLARMENTE LEGATO A QUELLA DEI CARABINIERI E DELL'ESERCITO. LA PRIMA PERCHE QUASI TUTTI I MIEI PARENTI HANNO PRESO SERVIZIO NEI CARABINIERI, HO AVUTO ANCHE IL PIACERE DI MONTARE IN VARIE OCCASIONI NEL REGGIMENTO CARABINIERI A CAVALLO DI TOR DI QUINTO COME IN QUESTA FOTO. L'ESERCITO DA QUANDO HO PARTECIPATO, OLTRE ALLE GARE, AI CORSI ISTRUTTORI SIA ALLA SCUOLA MILITARE DI MONTELIBRETTI CHE ALL'IPPODROMO DI TOR DI QUINTO, DUE LUOGHI CHE HANNO FATTO LA STORIA DELL'EQUITAZIONE MONDIALE LEGATI AI FRATELLI D'INZEO IL PRIMO E A FEDERICO CAPRILLI IN PERSONA IL SECONDO. QUANDO E' ARRIVATO IL MOMENTO PERO' LA SCELTA E' GIUSTAMENTE CADUTA SU MIEI COLLEGHI PIU' TITOLATI CHE ANCORA OGGI RAPPRESENTANO CON SUCCESSO L'ARMA

LA SFIDA PIU' GRANDE DEL MONTARE A CAVALLO?

CI SONO TANTE RISPOSTE A QUESTA DOMANDA... L'EQUITAZIONE E' UN' ARTE E IN QUANTO TALE CI METTE DAVANTI ALLE NOSTRE INSICUREZZE, LE NOSTRE EMOZIONI E LE NOSTRE PAURE PIU' PROFONDE. IN UN CERTO SENSO GIA' LA SCELTA DI RELAZIONARSI CON UN CAVALLO E TROVARE CON LUI UN LINGUAGGIO COMUNE PER FARE SQUADRA E' DI PER SE UNA SFIDA. PER ME SICURAMENTE RIMANERE POSITIVO DI FRONTE NON TANTO ALL'INSUCCESSO IN UNA GARA,CHE PUO' SEMPRE CAPITARE, MA DI FRONTE A QUEI MOMENTI IN CUI NONOSTANTE CI SEMBRI DI AVER PROVATO DI TUTTO, IL RISULTATO CI SFUGGE. MOMENTI COME QUESTI SONO UNA VERA LOTTA CON SE STESSI MA SONO ANCHE LE PIU' GRANDI OCCASIONI DI MIGLIORAMENTO IN CUI METTERSI IN DISCUSSIONE E USCIRNE MEGLIO DI PRIMA.

IL MOMENTO PIU' BELLO?

CI SONO MOLTI MOMENTI INDELEBILI DA CAVALIERE ...L'ULTIMO SALTO IN UN PERCORSO IMPEGNATIVO, MONTARE IN UN CAMPO TUTTO PER TE D'ESTATE AL TRAMONTO CON LA BREZZA DELLA SERA, ENTRARE IN CAMPO PER PRIMO IN GP CON LA FANFARA..PERO' A PENSARCI BENE NULLA BATTE IL TORNARE ALLE SCUDERIE CON DOPO LA PREMIAZIONE. NON SOLO PER LA SODDISFAZIONE DEL BUON RISULTATO, MA E' PROPRIO IN QUEL MOMENTO, QUANDO HAI ANCORA SU LA COCCARDA, LA GIACCA APERTA E IL VISO SUDATO, CHE IL TEMPO SI FERMA E TUTTI DURANTE IL TRAGITTO TI REGALANO UN SORRISO, UNA PACCA PER IL TUO CAVALLO, UNO ZUCCHERINO E PER UN ATTIMO PERCEPISCI IL SENSO DI COMUNITA' EQUESTRE, SOPRATTUTTO SE IL GESTO VIENE DA COLLEGHI PER CUI SEMPLICEMENTE NON E'STATO IL GIORNO GIUSTO..... COME DICE LA PUBBLICITA'..PRICELESS

COME AFFRONTI UNA CADUTA?

CADERE NON E MAI BELLO, NON SOLO PER IL RISCHIO DI FARSI MALE CHE ACCOMPAGNA QUESTO SPORT, CADERE INTACCA LA FIDUCIA IN SE STESSI E NEL BINOMIO. CAP E AIRBAG CI PROTEGGONO FISICAMENTE MA IL COLPO EMOTIVO PIO' ESSERE, A SECONDA DELLA DINAMICA DELLA CADUTA, UN TRAUMA CHE CI TORMENTA A LUNGO. LA RISPOSTA E' DEL TUTTO PERSONALE, CON ME TORNARE ALLE BASI, AL PERCHE MI PIACE QUESTO SPORT E GRADUALMENTE RITORNARE AL LIVELLO DI PRIMA HA FUNZIONATO, MA NON ESISTE UNA VERA E PROPRIA RICETTA. FA PARTE DEL "CARATTERE" ? NON SO, DARSI TEMPO E' SEMPRE LA STRADA MIGLIORE.

Il LATO NASCOSTO DI CAROL?

SE CAROL AVESSE UN PROFILO INSTAGRAM AVREBBE MILIONI DI FOLLOWERS. LA SUA BELLEZZA E' PIU' RICERCATA DI QUELLA STATUARIA DI CANDY. CAROL AMA IL CONTATTO FISICO IN OGNI SUA FORMA, NON AMA I CIBI TROPPO DOLCI, AL MASSIMO UNA MELA MAI DIVORATA CON TROPPA FOGA. AMA DIMOSTRARSI AL DI SOPRA DELLE ASPETTATIVE, LASCIARE DI STUCCO CON LA SUA TECNICA ED I SUOI MEZZI. LA STRADA PER IL SUO CUORE SONO I MASSAGGI E I GRATTINI, SOPRATTUTTO SUGLI OCCHI E SULLA SCHIENA. HA UN CARATTERE APPARENTEMENTE ACCOMODANTE PER QUIETO VIVERE MA MOLTO DETERMINATO. DURANTE I VIAGGI AMA GUARDARE DAL FINESTRINO MA AL SUO ARRIVO E SEMPRE IMPECCABILE. IL SUO PIU' GRANDE SOGNO? ESSERE UN GIORNO MIGLIORE DI CANDY, DI CUI COPIA TUTTO, ANCHE LE POSE CHE POI RIELABORA A SUO MODO. UNA RUBACUORI DI PROFESSIONE


IL LATO NASCOSTO DI CANDY?

CANDY E' UN CAVALLO APPARENTEMENTE MISTERIOSO. AL PRIMO IMPATTO RISULTA UN PO' SCHIVA, NON AMA FARSI TOCCARE IL VISO, NE CONCEDERSI ECCESSIVAMENTE A COCCOLE E TENEREZZE. HA UN PARTICOLARE GUSTO NEL DIMOSTRARSI MIGLIORE DEGLI ALTRI CAVALLI, SOPRATTUTTO IN GARA ALL'ISPEZIONE VETERINARIA O NELLE SCUDERIE IN CUI DA IL MEGLIO DI SE CONSAPEVOLE DELLA SUA BELLEZZA E DEL SUO TALENTO. LA VIA PER ARRIVARE AL SUO CUORE E' LA GOLA! AMA QUALSIASI COSA SIA DOLCE DALLA FRUTTA AL FARINACCIO. DURANTE I VIAGGI AMA GUARDARE DAL FINESTRINO MA ANCOR DI PIU DALL'ALTO IN BASSO CAROL CHE ANCORA SI SCOMPONE O SI SPAVENTA CON I RUMORI DELLA STRADA. AL DI LA DELLA SUO ALTERO "PERSONAGGIO PUBBLICO" SA ESSERE DI UNA DOLCEZZA E PAZIENZA SENZA PARI CHE RISERVA, DA STAR QUAL'E' A POCHI INTIMI.



Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page